Il laser Q-Switched è indicato per rimuovere le macchie cutanee causate dal naturale processo di invecchiamento della pelle e dai danni dell’esposizione solare, disturbi ormonali, assunzione di alcuni farmaci o malattie sistemiche ed endocrine. Inoltre, è perfetto per rimuovere i tatuaggi. 

La luce rossa del laser Q-Switched seleziona automaticamente cellule superficiali contenenti pigmenti e melanina e interviene solo su quelle, senza toccare le aree circostanti. Attraverso una luce molto potente della durata di pochi nanosecondi, il laser seleziona e si concentra esclusivamente sulla macchia da eliminare. Gli strati esterni della cute vengono evitati senza alcun danno.

Il trattamento non è invasivo ed è assolutamente indolore.
Dopo l’intervento, che dura pochi minuti, si formano una macchiolina bianca e una crosticina che vanno via nel giro di una settimana. Per favorire la guarigione della pelle il medico prescrive una pomata antibiotica da applicare per alcuni giorni.

Per circa un mese è opportuno evitare di prendere il sole diretto sulla parte dove è stato effettuato il trattamento o proteggere la pelle con filtri solari a schermo totale. Le sedute, una o di più a seconda della grandezza dell’area, consentono l’immediata ripresa delle attività e il risultato è definitivo.

Il trattamento con il laser Q-Switched è indicato per tatuaggi, lesioni pigmentate, couperose, teleangectasie e capillari.

DURATA SEDUTA

20 – 30 minuti

TEMPI DI RECUPERO

Pochi giorni

ANESTESIA

No 

STAGIONALITA’

Tutto l’anno

CONTROINDICAZIONI 

Gravidanza, allattamento, malattie autoimmuni.

Compila il modulo per ricevere informazioni

[BTEN id="2364"]