La mesoterapia è uno dei trattamenti classici per combattere la cellulite, i cuscinetti adiposi e la ritenzione idrica. Il concetto alla base della è semplice: iniettare il principio attivo solo là dove è necessario. In questo modo l’inestetismo viene trattato direttamente, con dosaggi ridotti di farmaci e tempi rapidi di azione.

Si utilizzano aghi lunghi circa 4 millimetri, singoli o multipli, e i principi attivi iniettati variano a seconda delle esigenze. Si tratta in genere di complessi di sostanze antiedemigene ossia antigonfiori, capillaro-protettive (come i flovonoidi), riducenti. La mesoterapia migliora la circolazione e il drenaggio linfatico: vengono eliminate così, insieme ai liquidi in eccesso, le tossine che si accumulano tra le cellule e che creano l’infiammazione locale.

Il numero di sedute necessarie è variabile in base alla situazione di partenza. In genere si consigliano 4-6 trattamenti a distanza di una settimana l’una dall’altra. Gli effetti si possono notare già dopo un paio di sedute: l’aspetto a buccia d’arancia della pelle si riduce così come la ritenzione idrica. Per il mantenimento dei risultati si può programmare una seduta al mese.

Un altro tipo di mesoterapia è quella lipolitica. Si utilizza una sostanza (acido desossicolico) laddove gli accumuli adiposi sono molto evidenti. Una volta iniettato nel grasso sottocutaneo agisce direttamente sulla membrana che avvolge la cellula adiposa, provocandone la distruzione permanente. È efficace soprattutto per le aree localizzate di grasso come pancia, fianchi, interno cosce e ginocchia, ma si usa anche per il sottomento. Generalmente sono necessari 4-5 trattamenti, una volta ogni 15-30 giorni per ottenere i risultati desiderati.

DURATA SEDUTA  

30 minuti

ZONA TRATTAMENTO

Viso, collo

TEMPI DI RECUPERO

Nessuno

ANESTESIA

No     

STAGIONALITÀ

Tutto l’anno

Altri trattamenti

La mesoterapia si può abbinare a sedute di carbossiterapia e cavitazione.

Compila il modulo per ricevere informazioni