Il trapianto dei capelli FUE (Estrazione di Unità Follicolari) è un trattamento tricologico chirurgico utile all’infoltimento della chioma. È inoltre indicato per trattare la calvizie che riguarda soprattutto gli uomini, per riempire aree diradate da cicatrici, sopracciglia, basette e barba. Il trapianto dei capelli con la tecnica FUE non fa ricrescere i capelli ma li infoltisce prendendoli da aree del corpo dove ce ne sono di più.

Il trapianto consiste nel prelevare i capelli uno per volta, solitamente dalla zona della nuca, per poi innestarli attraverso uno speciale strumento nell’area del cuoio capelluto da trattare. Prima dell’intervento si esegue un’attenta visita per valutare la zona del cuoio capelluto da trattare.

Una volta estratti, i follicoli e i capelli vengono immediatamente trapiantati nella zona diradata grazie a uno strumento di microchirurgia con un diametro inferiore ad un millimetro. In questo modo non si creano cicatrici e non sono necessari punti di sutura.

L’intervento si esegue in anestesia locale. Possono essere necessarie diverse sedute. Il risultato è molto naturale, la ricrescita dei capelli avviene gradualmente e i risultati sono permanenti.

ZONE DA TRATTARE

Cuoio capelluto

RICOVERO

Non necessario

ANESTESIA

Locale più leggera sedazione

CONTROLLI POST INTERVENTO

Si

Compila il modulo per ricevere informazioni

[BTEN id="2364"]